Avviso

Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!
Joomla 1.6 wird benötigt!

Il Segretario Generale della SEGIB, Rebeca Grynspan. incontra gli Ambasciatori dei Paesi Membri dell'IILA. IILA, 30 maggio 2016

Colazione SEGIBLo scorso 30 maggio l'Istituto Italo-Latino Americano (IILA) ha ospitato presso la propria sede la Segretaria Generale Iberoamericana Rebeca Grynspan - economista, ex vicepresidente del Costa Rica e prima donna nella storia del SEGIB a coprire tale carica. All'incontro, che ha avuto come tema centrale le strategie di collaborazione tra l'Italia e la SEGIB, hanno partecipato i rappresentanti di quasi la totalità dei Paesi membri e il rappresentante del Governo italiano Vice Ministro Mario Giro.

Il Segretario Generale dell'IILA, Giorgio Malfatti di Monte Tretto, durante il colloquio avuto con Rebeca Grynspan, ha parlato del Programma attualmente in corso volto ad aiutare le Piccole e Medie Imprese; un progetto riguardante un settore sul quale "l'Italia vanta una profonda esperienza" e del quale la SEGIB auspica di far parte in veste di collaboratore e co-finanziatore.

Nel corso dell'incontro, tra le varie ipotesi di collaborazione è stata discussa quella dello svolgimento di una serie di stage – un centinaio, secondo la proposta avanzata dal Segretario Generale Iberoamericano – presso alcune imprese italiane. L'IILA si è detto naturalmente disponibile ad individuare le potenziali imprese ospiti all'interno del circuito dei distretti industriali coinvolti nei programmi dell'Istituto.

Il Vice Ministro degli Affari Esteri e Vice Presidente dell'IILA Mario Giro, dal canto suo, ha studiato insieme alla Grynspan la possibilità di stabilire i rapporti idonei per poter estendere anche all'Italia la partecipazione ai programmi di mobilità internazionale della SEGIB. A tale scopo sono stati avviati i primi contatti.

L'IILA ha infine ribadito la richiesta alla Segretaria Generale Iberoamericana di far parte della SEGIB come organismo osservatore, obiettivo per il quale – ha spiegato Rebeca Grynspan – "dovrà seguire l'iter normale". La Segretaria, prima di lasciare la sede dell'Istituto, ha invitato l'Italia a partecipare al XXV Vertice Iberoamericano che si svolgerà ad ottobre in Colombia.

Galleria fotografica

Il Ministro degli Affari Esteri e della Mobilità Umana dell'Ecuador, Gaullame Long, all'IILA. 21 luglio 2016

Visita MAE Long EcuadorRoma 21 luglio 2016 - Il Ministro degli Affari Esteri e della Mobilità Umana, Guillame Long, accompagnato dall'Ambasciatore dell'Ecuador in Italia, Vice Presidente dell'IILA, Juan Holguín Flores e dal Console dell'Ecuador a Roma, Saúl Andrés Pacurucu, è stato ricevuto, nella sede dell'IILA, dal Segretario Generale, Ambasciatore Giorgio Malfatti di Monte Tretto, dal Direttore Generale, Simonetta Cavalieri e dai tre Segretari, José Luis Rhi-Sausi, Segretario Socio-Economico, Rosa Jijón, Segretario Culturale e María Florencia Paoloni, Segretario Tecnico-Scientifico.

Nell'incontro il Segretario Generalei e i Dirigenti dell'IILA, ognuno per il settore di competenza, hanno illustrato, al Ministro Long, le attività svolte dall'IILA.

Alla fine dell'incontro il Ministro ha firmato il Libro d'Onore e il Segretario Generale gli ha consegnato la medaglia dell'IILA.

Successivamente il Ministro Long si è riunito, nella Sala Conferenze dell'IILA, con la numerosa Comunità ecuadoriana a Roma.

Galleria fotografica

Il Ministro dell'Interno Angelino Alfano ospite dell'Istituto-Italo Latino Americano (IILA). 14 giugno 2016.

Visita Alfano Min InternoRoma 14 giugno 2016 - Il Ministro dell'Interno, Angelino Alfano è stato ospite dell'Istituto Italo-Latino Americano (IILA) per un incontro co-organizzato con la Fondazione De Gasperi di cui è il Presidente.

La Tavola Rotonda ha preso spunto dall'evento che nel gennaio del 1947 vide protagonista il Presidente Alcide De Gasperi in un famoso intervento presso il Pan American Union. In tale contesto si celebrò la fratellanza tra i popoli latini ed il contributo dell'Italia e dell'Europa in un'ottica di giustizia e libertà nell'ambito internazionale.

Oggi dopo quasi 70 anni, la Fondazione De Gasperi, in collaborazione con L'Istituto Italo-Latino Americano, ha voluto riprendere in considerazione le linee fondamentali di collaborazione tra i due continenti, alla luce dei principi di giustizia e libertà già sanciti e le attuali relazioni del contesto internazionale.

Durante tale dibattito è più volte emerso il ruolo strategico che l'IILA ricopre oramai da tempo in tutte le relazioni tra l'Italia, l'Europa e l'America Latina.

Galleria fotografica

Intervento del Ministro Angelino Alfano