Avviso

1º CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN COMMERCIO INTERNAZIONALE E IN AFFARI EUROPEI ECONOMICI, COMMERCIALI E DI COOPERAZIONE. 2010

(8 novembre – 7 dicembre 2010)

con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri (Direzione Generale delle Americhe, Direzione Generale Cooperazione allo Sviluppo, Istituto Diplomatico), della Regione Piemonte e di Enti economici piemontesi.
Il Corso è riservato a 20 funzionari dei Ministeri del Commercio Estero e degli Istituti Nazionali di Commercio Estero provenienti dai Paesi latinoamericani membri dell’IILA (possibilmente uno per Paese) e in via sussidiaria a funzionari dei Ministeri degli Affari Esteri o di altre Amministrazioni che si occupano di commercio internazionale (Ministeri dello Sviluppo, dell’Industria, del Commercio, dell’Economia, delle Finanze, ecc.).
I candidati saranno selezionati dai rispettivi Governi e indicati all’IILA tramite le proprie Ambasciate a Roma o le competenti Ambasciate d’Italia in America Latina.
Al Corso potranno partecipare altresì funzionari del MERCOSUR, CAN e SICA (uno per Organizzazione) selezionati dalla Organizzazione di appartenenza e trasmessi all’IILA tramite l’Ambasciata d’Italia dove l’Organizzazione ha sede.
Il Corso ha come finalità integrare ed aggiornare la formazione dei partecipanti mediante specifici studi interdisciplinari di taglio europeo e internazionale e la discussione dei rispettivi dossier con Organizzazioni internazionali ed europee e con i competenti Dicasteri e gli Enti italiani sulle seguenti tematiche:
a) la globalizzazione dei mercati, il funzionamento e l’azione dell’OMC;
b) le politiche economiche e commerciali dell’Unione Europea;
c) i rapporti economici, commerciali e di cooperazione UE-ALC;
d) le esperienze italiane ed europee in materia di mercato unico, moneta unica, scambi internazionali, promozione delle esportazioni e internazionalizzazione delle imprese;
e) i nuovi scenari internazionali del “dopo crisi” ed il crescente ruolo dell’Asia e dei BRIC nell’interscambio mondiale.
Per ulteriori informazioni consultare il bando allegato.