Avviso

Missione del Segretario Generale in Argentina e Paraguay. Riunione con il Presidente del BID, Luis Alberto Moreno. 29 marzo 2 aprile 2017.

Foto diSanto Moreno BidIl Segretario Generale Donato Di Santo, ha partecipato ad Asunción all'Assemblea annuale del BID, rappresentando l'IILA, in qualità di Organizzazione Internazionale accreditata come osservatore. A margine, il Segretario Generale si è riunito con il Presidente del BID, Luis Alberto Moreno. Durante l'incontro, svoltosi in un clima amichevole e cordiale, è s tato concordato di rilanciare la collaborazione tra le due istituzioni avviata nel 1968, e di aggiornare l'accordo in vigore dal 2001. Il Presidente Moreno ha inoltre annunciato che visiterà sede dell'IILA a Roma ed ha confermato l'interesse del BID a partecipare al III Foro Italo – Latinoamericano delle PYMES , organizzato dall'IILA a Santiago.

Il nostro Ambasciatore d'Italia in Paraguay Gabriele Annis ha offerto un ricevimento in onore dell'IILA, dove il Segretario Generale ha incontrato tutti gli Ambasciatori degli altri i Paesi Membri, alte personalità istituzionali del Paese tra cui il Vice Ministro degli Esteri e l'eminente intellettuale paraguayano Ticio Escobar, che a maggio p.v. sarà in Italia come Curatore del padiglione cileno alla Biennale di Venezia ed invitato all'IILA per tenere una conferenza magistrale.

Infine, durante una colazione offerta dall'Ambasciatore Annis, il Segretario Generale ha avuto modo di incontrare numerosi esponenti di Governo , quali la Ministro della Donna Ana Baiardi, la Ministro della Giustizia Ever Martínez, la Ministro del Turismo Marcela Bacigalupo, il Ministro della Cultura Fernando Griffith, il Vice Ministro degli Esteri Oscar Cabello e la Vice Ministro della Giustizia Cecilia Pérez.

A Buenos Aires , il Segretario Generale ha partecipato ad una colazione in onore dell'IILA offerta dall'Ambasciatore d'Italia in Argentina, Teresa Castaldo , alla presenza di tutti gli altri Ambasciatori dei Paesi Membri, il Vice Ministro degli Esteri Pedro Villagra Delgado ed il Sottosegretario agli Esteri Gustavo Zlauvinen.